Alba, musica digitale su suoni di una piazza (2009)

ALBA è il titolo di una raccolta di tre composizioni musicali acusmatiche - Alba scura, Suoni d’alba e Alba d’oro - ispirate al sorgere del sole, evento sempre simile nel suo periodico ripetersi, ma di cui vengono osservate e descritte suggestioni diversificate. I materiali sonori dei tre brani sono i rumori tipici di una piazza al centro di Roma, in cui si alternano e sovrappongono fruscii di foglie, scrosci d’acqua, canti di uccelli, stridii di saracinesche, rombi di motori, voci, sirene… Nel clima notturno e rarefatto si incastonano pochi, ma intensi e preziosi eventi. Le modalità sono l’ordinaria alternanza, la lenta evoluzione, la ragionevole dialettica dei suoni che testimoniano il quotidiano risvegliarsi di una città, ascoltata dal centro di uno dei suoi tanti cuori, la piazza. 
Alba scura, il primo di questi sguardi, racconta di un risveglio grigio e difficile, ma non privo di sorprese e piacevoli stupori, luci cangianti che si inseriscono fra le ombre cittadine e metalliche.
Suoni d’alba raccoglie il lento trasformarsi di un paesaggio sonoro, progressivamente rischiarato, ma poi confuso, da una luce sempre più abbagliante e multicolore.
Alba d’oro propone un’alba ultramondana, e la rivela attraverso la seducente esibizione degli uccelli che, festosi testimoni di giochi scintillanti e di rilucenti bagliori, offrono i loro canti come riflesso della luce che ne pervade e ne avvolge il corpo e lo spirito.
ALBA è stata commissionata dal CRM - Centro Ricerche Musicali di Roma, per l’installazione di Olofoni© allestita in occasione della Festa Europea della Musica 2009.
Nel 2012 è stato realizzato un video per Alba d’oro,  con le immagini elaborate tratte da un dipinto di Bruno Lanzalone.


Alba, digital music on sounds of a town’s square (2009)

Alba (Dawn) is the title of a group of brief musical compositions - Alba scura (Dark Dawn), Suoni d’alba (Dawn Sounds) and Alba d’oro (Gold Dawn) - inspired by sunrise at a square in the center of Rome, of which different suggestions are observed and described. 
The sound materials of the three pieces are the typical noises of a city square where the rustling of leaves, the drench of rain, the singing of birds, the screeching of shutters, the roars of motors, voices, sirens, etc. get alternated or superimposed.
In the nocturnal and rarefied atmosphere rise few, but intense and precious events. The sounds are organized with modalities like the ordinary succession, the calm evolution, the reasonable dialectic of the sounds that testify the daily and progressive awakening of a town listened in the center of one of its many hearts, the square.
Alba d’oro, the last of the three pieces, proposes an imaginative dawn, and reveals it through a seductive exhibition of birds, festive witnesses of bright games and lucent shines. They offer their songs as a reflex of the light that pervades them and winds their body and spirit.
The work Alba d’oro can be performed also alone, in audio, or video version. Video version has been produced from a painting of Bruno Lanzalone.


Durata 41’24"  [Alba scura - 14’39”; Suoni d’alba - 15’18”; Alba d’oro - 11’27”]


Esecuzioni / Performances

La piazza. I suoni della piazza si trasformano in musica, Festa Europea della Musica 2009. CRM - Centro Ricerche Musicali, Piazza Re di Roma. 20-21.06.2009.

Saturazioni. ArteScienza 2009, Festival Biennale Internazionale di Arte, Scienza e Cultura Contemporanea, CRM - Centro Ricerche Musicali, Giardini del Liceo Teresa Gullace Talotta, Roma, 19.09.2009.

EmuFest – International Music Festival 2010, Sala Accademica del Conservatorio S. Cecilia di Roma, 20.11.2010.

Dis_tanze 2011 - Incontri Musicali Elettroacustici, CIME – Centro Interdisciplinare Musica d’Arte, Università di Catania, Dipartimento di Matematica e Informatica, 14.04.2011.

Concerti d'Estate 2011, Bottega Musicale Santa Maria De Jesu. Composizione Alba d'oro, musica digitale su suoni di una piazza (2009). Radio Bottega Musicale. Convento S. Antonio, Oppido Lucano (Pz), 27.07.2011.

Silence - Festival Internazionale di Musica Acusmatica. Composizione Alba d'oro, musica digitale su suoni di una piazza (2009). M.Ar.E. - Musica & ArteElettronica, Cittadella Mediterranea della Scienza, via B. Accolti Gil n°2, Bari, 15.01.2012.

Concerto della Masterclass Performing Arts, Master in SONIC ARTS dell’Università di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con il College di New York (SUNY Westchester Community College, Bergen Community College, SUNY College at Oneonta) e la California University. Sala Accademica del Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, via dei Greci n°18, Roma, 13.07.2012.

XIX CIM – Colloquium on Musical Informatics "Sinestesie sonore". Trieste 21-24 novembre 2012. Video-listening room, AIMI – Associazione di Informatica Musicale Italiana, Conservatorio di Musica “Giuseppe Tartini” di Trieste, Dipartimento di Nuove Tecnologie e Linguaggi Musicali, 22-23.11.2012.

XXIX Concierto GEMA. Gráficas digitales, electrónica en tiempo real. Universidad de Chile, Departamento de Música de la Facultad de Artes, Gabinete de Electroacústica para la Música de Arte (GEMA), Sala Isidora Zegers. 28.08.2019.


© Silvia Lanzalone 2019